Stabilire un rapporto di fiducia con un cane pastore – 4pawmart

Stabilire un rapporto di fiducia con un cane pastore

Il Pastore Maremmano, rispetto ad altre razze di cane, si distingue per essere un quattro zampe, in genere, indipendente dal suo proprietario; con questo non si vuole indicare questa specie come ribelle, ma piuttosto come un animale che riesce a stare da solo e “svolgere” il suo importante ruolo di pastore e guardia per le greggi. Tuttavia anche il Pastore Maremmano può essere in grado di stabilire un rapporto di fiducia con l’essere umano, oltre a diventare un fedele amico.

A differenze di molte razze pronte ad obbedire a tutti i comandi del proprietario e impazienti di essere dipendenti dall’uomo, il Pastore Maremmano ha un temperamento diverso. Si tratta tuttavia di cani molto dolci, anche se dichiaratamente legati alla propria libertà e indipendenza. Di conseguenza, anche se apparentemente potrebbe risultare difficile addestrare una cane di questa razza, non si tratta di una procedura impossibile. Tuttavia è bene chiarire che per educare un Pastore Maremmano occorre una buona dose di pazienza, forse maggiore rispetto che con altri quattro zampe.

Come relazionarsi con un Pastore Maremmano

Imponente nell’aspetto e da sempre fedele guida per le greggi, i Pastori Maremmani sono in grado di stabilire un legame con l’essere umano; importante, però, saper seguire le regole giuste per interagire e socializzare con un cane di questa razza. Il Pastore Maremmano, per natura, stabilisce un rapporto di fiducia con il proprietario, a partire da quello creato con i pastori. La sua indipendenza e libertà deve essere però sempre tenuta sotto osservazione; i comandi devono essere sempre impartiti con un senso logico e solo se opportuni, viceversa si rischia di non essere ascoltati. È fondamentale che il cane socializzi con il proprietario, l’ambiente che lo circonda e gli altri animali; solo così potrà acquisire fiducia e relazionarsi. Proprio per permettere al quattro zampe di integrarsi nella famiglia di umani, affidarsi ai consigli di una scuola cinofila sembra la soluzione più adeguata, soprattutto considerando il temperamento dell’animale. Evitare rimproveri e atteggiamenti aggressivi; in questo modo si potrà instaurare un rapporto di fiducia e collaborazione con il cane.

Articolo precedente Nuovo articolo

0 Commenti

Lascia un commento